23 giugno 2022

Mal di testa, cause e rimedi per stare bene

Il mal di testa, o cefalea, è, abbastanza intuitivamente, un dolore che colpisce l’interno del capo o la parte superiore del collo. Dietro la semplicità di questa definizione, tuttavia, ci sono un’infinità di casistiche individuate in base all’intensità del dolore, area di effetto, presenza di altri sintomi e causa scatenante.

In linea di massima, le cefalee si dividono in due macrocategorie, primarie e secondarie.

Le cefalee primarie sono patologie in sé, la cui origine non è sempre facile da identificare: le cause principali sono stress, stile di vita, squilibri ormonali e predisposizione genetica, e si può manifestare come tensione muscolare (cefalea tensiva), fastidio pulsante (emicrania) e dolore intenso e improvviso (cefalea a grappolo).

Le cefalee secondarie, invece, sono sintomi di altre patologie: il caso più tipico è quello dell’influenza, ma questo tipo di mal di testa può essere causato anche da disturbi più seri, come ictus, ipertensione, tumori e commozioni cerebrali.

Nel parlare di rimedi per il mal di testa è quindi importante capire questa distinzione: se si tratta di una cefalea secondaria, è più efficace agire sulla patologia di cui il mal di testa è sintomo e quindi è necessario identificarla, meglio se con l’aiuto di un medico.

Ai fini di questo articolo, quindi, verranno prese in considerazione le cefalee primarie, pur tenendo a mente che alcuni di questi rimedi possono perlomeno alleviare il mal di testa quando è sintomo di altre malattie:

  • Dedicarsi a un’attività motoria: in questo modo ci si distrae e si stimola la produzione di antidolorifici naturali;
  • Riposare: un sonnellino aiuta a combattere il mal di testa, meglio se supini, ma senza esagerare, perché riposi prolungati o troppo frequenti possono invece peggiorarlo;
  • Evitare fonti luminose: luci troppo intense e schermi concorrono ad aumentare il mal di testa;
  • Applicare impacchi caldi (o freddi): a seconda dell’individuo, un impacco caldo o freddo sulla nuca aiuta ad alleviare il dolore.

Parlando di automedicazione, si possono usare, avendo cura di seguire scrupolosamente il foglietto illustrativo, antidolorifici, analgesici e/o antinfiammatori: tra i più comuni principi attivi aventi questa funzione ci sono l’ibuprofene, il paracetamolo e l’acido acetilsalicilico.

Scopri tutti i nostri rimedi per il mal di testa e liberati da questo fastidioso dolore!


Ultimi articoli

02 agosto 2022

Come funziona una crema doposole?

Molte persone quando si parla di prodotti solari si concentrano soprattutto su quelli di protezione, per impedire che la pelle, specie se chiara o sensibile, venga danneggiata dal sole risultando in...

29 luglio 2022

Preparati al mare con i drenanti!

Durante i mesi più freddi è normale trascurare quelle parti del corpo che sono coperte dagli abiti e quindi lasciarsi un po' andare… Ma quando le temperature iniziano ad alzarsi subentra la classica ansia da...

15 luglio 2022

Integratori sportivi, perché prenderli, soprattutto in estate

Se per alcuni l’estate significa sdraiarsi a rilassarsi e a prendere il sole senza muovere un muscolo, per altri è il momento giusto per fare attività fisica: correre, nuotare, giocare a beach volley, andare...